Libertà d'educazione

Libertà d'educazione Un diritto negato, un bene per tutti.

La libertà di educazione misura la natura democratica e popolare di una società. Di conseguenza indica anche la capacità dello Stato di svolgere il suo compito di garante di una società civile in cui le persone e tutti i corpi intermedi - anzitutto genitori e famiglie - in piena libertà possono esercitare, tra gli altri, il diritto fondamentale primario di educazione e di istruzione.

Lessi, Valerio

ISBN 9788862571210
145x210 mm − 108 pp.

€ 10.00

Altri volumi della stessa collana "Moralia"

RIFLESSIONI

CARLO MOLARI

€ 16.00

Acquista Ora

Bernhard Häring

Lilia Sebastiani

€ 15.00

Acquista Ora