La Bibbia.

La Bibbia. La sua verità e il suo linguaggio

Queste pagine si interrogano sul tipo di verità che la Bibbia dischiude e sul tipo di linguaggio o genere letterario usato.Né scientifico né filosofico né estetico, il sapere custodito dal testo biblico è di carattere “erotico”. Vi si trova la risposta alla domanda del Simposio di Platone «che cos’è l’amore», ma espressa nella modalità di un racconto – la Torah vera e propria – e con un’altra prospettiva: non l’amore che attira tutto a sé irresistibilmente, bensì l’amore come libertà d’amore che ama gratuitamente e chiama ad amare gratuitamente. Sovversivo dell’indifferenza, dell’ingiustizia e della violenza, l’amore narrato dal testo biblico è l’amore di bontà o giustizia, incarnazione stessa della trascendenza nella storia.

Carmine Di Sante

ISBN 9788862572187
120x170 mm − 58 pp.

€ 8.00

Altri volumi della stessa collana "Al di là del detto"

Leggere e interpretare i grandi testi e temi dell’umanità - soprattutto quelli ebraico-cristiani, patristici, dogmatici, agiografici, teologici, filosofici, poetici e letterari - significa scavarli come pozzi, perforarli come roccia, per portare allo scoperto il non detto che celano, il loro dire ancora oggi.

In Principio la cura

Roberto Massaro

€ 9.00

Acquista Ora

Ivan Illich

Paolo Calabrò

€ 10.00

Acquista Ora

Primo Levi

Biancamaria Di Domenico

€ 11,00

Acquista Ora

PAOLO VI

Giulio Dal Maso

€ 9.00

Acquista Ora