L'abbandono orante

L'abbandono orante Come pregare nel "Grande Silenzio".

Tarcisio Geijer, monaco certosino, testimonia come la preghiera sia un desiderio più semplice di quel che immaginiamo: «In senso proprio è un contatto intimo da persona a Persona». Nell’inedito che viene pubblicato a oltre vent’anni dalla sua morte, p. Tarcisio propone un “galateo” dell’anima orante, preoccupato che nessuno si disperi per gli insuccessi o al contrario s’illuda per i progressi: «Pregare richiede un notevole dispendio psichico, cioè un vero abbandono, per saper accettare il presente e la situazione nella quale ci troviamo». Nella Introduzione Firmino Bianchin e Giordano Remondi redigono un breve profilo di un certosino per il quale i confini istituzionali non erano rigidi, come capita a chiunque faccia esperienza dello Spirito.

Tarcisio Geijer

ISBN 9788862572460
120x170 mm − 76 pp.

€ 10.00

Altri volumi della stessa collana "Nell'attesa del Regno, Voci e sguardi dal mondo e dalla Chiesa"

La Collana, attingendo ad alcuni filoni della casa editrice, intende mostrare l’unitarietà della vita spirituale “nell’attesa della pienezza del regno di Dio”. L’elaborazione intellettuale si pone al servizio di ricerche e testimonianze che si fanno parola scritta dentro lo scorrere della vita feriale e festiva. I testi nascono filtrati dall’esperienza di ascolto delle persone, dall’attenzione a ciò che accade per discernere il bene, dalla preghiera personale e liturgica.

Riconosci l'altro da te.

Firmino Bianchin ; Giordano Remondi

€ 11.00

Acquista Ora

In comunione con Dossetti

Efrem Cirlini ; Emanuela Ghini

€ 13.50

Acquista Ora

L'anno della misericordia

Matteo Ferrari ; Roberto Fornaciari

€ 12,00

Acquista Ora