La crisi che non passa

La crisi che non passa Note sulla situazione e sulle prospettive dell'economia occidentale e mondiale

Al centro del testo si pone la crisi scoppiata nel 2007-2008, che non sembra voler veramente passare. Non si tratta di un fenomeno legato a un particolare ciclo economico, a cui dovrebbe necessariamente seguire una più o meno rilevante ripresa, quanto piuttosto di una crisi di prospettiva, che ha origine nel fatto che non funziona più quel modello di accumulazione che aveva sostenuto l’economia sino a ieri, mentre nessuno sembra comunque riuscire a intravederne uno nuovo e convincente, adatto ai tempi. Il libro focalizza le possibili ragioni “reali” e finanziarie delle attuali difficoltà e prova a indicare alla fine alcune strade che potrebbero aiutare a risolverle.

Vincenzo Comito

ISBN 9788862572637
135x210 mm − 84 pp.

€ 10.00

Altri volumi della stessa collana "Una economia per l'uomo"

La decrescita come liberazione

Luca Montanari

€ 15.00

Acquista Ora

Politica cosa privata

Michele Prospero

€ 10.00 € 12.50

Acquista Ora

La rivolta delle risorse umane

Roberto Mancini

€ 13.50

Acquista Ora

La chiesa dei poveri.

Bettazzi, Luigi

€ 12.00

Acquista Ora