La compassione del samaritano

La compassione del samaritano Per un'etica della prossimità

Il racconto del samaritano continua a dirci che la chiamata a farsi prossimo all'altro carente di vita è l'evento capace di dare senso all'esistenza. In un mondo sempre più permeato dall'individualismo e segnato da divisioni profonde che producono ostilità preconcette e tragiche ingiustizie, il volto del prossimo rigenera l'umano. E' l'etica della relazione personale tra "noi" e gli "altri": farsi prossimi non si ritrova in norme prestabilite, ma si presenta come scelta ogni volta capace di farci entrare nel mondo del bene e della giustizia.

Giorgio Pantanella

ISBN 9788862573177
120x170 mm − 146 pp.

€ 12,00

Altri volumi della stessa collana "Al di là del detto"

Leggere e interpretare i grandi testi e temi dell’umanità - soprattutto quelli ebraico-cristiani, patristici, dogmatici, agiografici, teologici, filosofici, poetici e letterari - significa scavarli come pozzi, perforarli come roccia, per portare allo scoperto il non detto che celano, il loro dire ancora oggi.

FËDOR DOSTOEVSKIJ

Alberto Bosi

€ 13.50

Acquista Ora

In Principio la cura

Roberto Massaro

€ 9.00

Acquista Ora

Ivan Illich

Paolo Calabrò

€ 10.00

Acquista Ora

Primo Levi

Biancamaria Di Domenico

€ 11,00

Acquista Ora