DA DA PENSARE

DA DA PENSARE Verucchio ricorda LUIGI POIAGHI nel Primo Anniversario dalla scomparsa. Contributi critici di CLAUDIO SPADONI, MASSIMO PULINI, LUCA CESARI.

“E’ parsa l’esistenza di Luigi Poiaghi un’esile fibra, un sottilissimo filo appeso a una nube…… In realtà non si trattava di esilità ma di una delle personalità più ricche e toccanti, anche se sperdute per la rotta segreta, per il fremito d’aria, per il diaframma vago e volante frapposto fra lui e gli altri. Un tenacissimo pittore tutto in equilibrio con la sua ombra di nulla, anche se decideva di apparire per scelta o saltuariamente. Scontroso al mondo dell’arte celato per non dir murato dentro la sua ferrea armatura di finezze, di segni, di parole, Poiaghi, io credo, scamperà alla decimazione temporale. Quei suoi segni erano (sono) accasati nel sentimento della poesia e restano nell’aria che li ha portati come la libertà di una figura senza ancoraggi, se non messaggi incrociati e schivi che sono entrati per un nulla di vita vissuta, nel bianco buddismo visivo che li ha generati. (LUCA CESARI)

LUIGI POIAGHI

ISBN 9788862570923
240x300 mm − 80 pp.

€ 20.00

Altri volumi della stessa collana "Fotografica"

La favola dei Carbonai

Tonino Mosconi

€ 38.00

Acquista Ora

This Land of Marks

Zanotti Marco

€ 20.00

Acquista Ora

Luigi Rusconi

Rusconi, Luigi

€ 20.00

Acquista Ora

Senza la memoria

Martinetto, Simone

€ 20.00

Acquista Ora