Dea o donna

Dea o donna Storie remote tra cielo e terra

Per secoli il ruolo della donna è stato limitato alla cura dei figli, del nucleo familiare e della casa: soltanto nel periodo incluso tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso si è cominciato a parlare peculiarmente di diritti delle donne, nonché di specifiche qualità femminili. Questo libro è allora un viaggio nel tempo, da cui emergono alcuni ritratti di personaggi femminili universalmente noti della civiltà greca e romana, del mondo ebraico e del cristianesimo antico, in una continua oscillazione tra mito, leggenda e realtà storica. Inoltre il volume racchiude dettagliatamente le poche testimonianze letterarie antiche inerenti alla violenza sulle donne, nonché alla violenza in generale come caratteristica ricorrente della mentalità greco-romana ed ebraica. Con il cristianesimo Gesù mostra un atteggiamento cordiale verso le donne. Poche sono infine le testimonianze del mondo antico inerenti alle donne disabili, le quali spesso nel corso del tempo sono state vittime di violenza.

Gabriele Dini

ISBN 9788862573702
230x160 mm − 220 pp.

€ 25.00

Altri volumi della stessa collana "Scienze religiose "

Il caso serio del cristianesimo

Alberto Caccaro

€ 13.00

Acquista Ora

PAROLA E TEMPO N° 15 2017/18

NATALINO VALENTINI

€ 25.00

Acquista Ora

LA CONOSCENZA RELIGIOSA NELLA SCUOLA

Natalino Valentini - Monica Forziati (In memoria di Francesco Perez)

€ 15.00

Acquista Ora